Le Opere e le Donazioni

Numerose sono le opere che nel corso degli anni il Gruppo ha portato a termine grazie all'impegno ed alla tenacia dei suoi volontari.

Si tratta di opere di volontariato rivolte alla comunità di appartenenza, ma non solo, concretizzate o attraverso donazioni finalizzate o attraverso la manodopera gratuita impiegata ad esempio nel recupero/ristrutturazione di strutture pubbliche patrimonio della comunità ossimese e di strutture sacre appartenenti alla Parrocchia.

Di seguito verranno elencate dettagliatamente solo le opere e le donazioni effettuate negli ultimi anni anche se dal 1982 (anno di fondazioni del Gruppo) ce ne sarebbero tante altre da ricordare.

 

da ricordare
  • ristrutturazione/recupero delle Santelle Votive dislocate in Ossimo Inferiore;
  • sistemazione con cordoli in granito, ciottolato, posa di panchina e fontana in pietra presso area pubblica sita in via S.Rocco a Ossimo Inferiore
2009
  • recupero persiane in legno (levigatura, ritinteggiatura) Scuola dell'Infanzia S.Giuseppe di Ossimo Inferiore;
  • (iniziativa Sezionale) Raccolta fondi per i terremotati dell'Abruzzo; il nostro Gruppo ha raccolto 300 € da destinare a questa iniziativa;
  • (iniziativa Sezionale) Raccolta fondi per l'acquisto di un'ambulanza attrezzata da donare all'ASL di Vallecamonica-Sebino in occasione del Novantesimo di Fondazione della Sezione ANA Vallecamonica; il Gruppo ha destinato 500 € a questo progetto;
  • donazione di 1000 € alla Scuola per l'Infanzia S.Giuseppe di Ossimo Inferiore destinata all'acquisto di materiale ludico e didattico
2010
  • ritinteggiatura della facciata anteriore della Scuola per l'Infanzia S. Giuseppe di Ossimo Inferiore;
  • sistemazione pavimentazione ante-stante la facciata anteriore della Scuola stessa mediante posa di autobloccanti
2011
  • Donazione in occasione della S.Lucia, di 325 € rivolta ai bambini di San Luis e di Huacchis (paesini sperduti sulle Ande del Perù) tramite due volontarie bresciane nelle missioni O.M.G.
  • sistemazione e messa in sicurezza con paletti e catene di un tratto del sentiero "della Madonnina" che porta al Comune di Cogno, un tempo percorso a piedi dalle operaie tessili ossimesi che si recavano all'Olcese per lavoro
2012
  • progetto di recupero del "Vecchio Cimitero Napoleonico" in Ossimo Inferiore (datato 1811); ad oggi (dicembre 2012) sono state impiegate 1813 ore di volontariato (pari ad una somma di circa 50000 €). Tale importante opera sta proseguendo grazie all'impegno dei volontari del Gruppo.
  • donazione ospiti RSA "Casa di Riposo Cav. Paolo Rivadossi" di Borno di un televisore LED 46 pollici
  • recupero e sistemazione/pulizia del tratto di sentiero che prende origine da dietro la Chiesa dei SS Cosma e Damiano di Ossimo Inferiore e che scendendo lungo il "Coren de San Damia" giunge fino ad un bivio (nei pressi del torrente): a destra si prosegue per l'annunciata, a Sinistra in direzione località "corna" oppure verso Cogno scendendo ulteriormente (tratti di sentiero conservati dai volontari del Gruppo Alpini di Cogno).
2013
  • marzo 2013: risanamento, nuova intonacatura e tinteggiatura porzione "zoccolo" facciata anteriore Scuola dell'Infanzia San Giuseppe di Ossimo Inferiore
    • Numero volontari del Gruppo: 5
    • Ore di lavoro totali: 12 ore
    • Spesa a carico del Gruppo: 42,40 €
    • Destinatario: Scuola dell'Infanzia S.Giuseppe di Ossimo Inferiore

     

  • aprile 2013: costruzione "locale" con perline sotto porzione della tettoia dell'Oratorio di Ossimo Inferiore da destinare ad uso Pesche di Beneficenza pro-Parrocchia/Oratorio o in occasione di Feste o momenti ricreativi promossi dall'Oratorio/Parrocchia stessi
    • Numero volontari del Gruppo: 9
    • Ore di lavoro totali: 64 ore
    • Spesa a carico del Gruppo: 50 €
    • Destinatario: Oratorio/Parrocchia

     

  • Tabella riassuntiva ore di volontariato 2013
  • Libro Verde 2013
  • Relazione Morale 2013

     

2014
2015
2016
  • Inaugurazione del Cippo in ricordo dei 12 operai Ossimesi periti, travolti da una valanga, presso località Malga Caldea in Val D'Avio - Temù (BS) nel 1916, mentre erano impiegati per la costruzione delle opere militari sul fronte Italo-Austriaco durante la Prima Guerra Mondiale:

     

     

     

2017

2018

2019